web analytics
Pubblicità

di Giancarlo Nicoli

Premetto che questo post, come il precedente e altri che seguiranno, dedicati al mensile “Millionaire“, è un post soprattutto per me.

Mi càpita di leggere la rivista, non tutti i mesi peraltro, in questo sono un lettore discontinuo, la trovo interessante, ma non ho spazio in casa per conservare i numeri.

Ho preso l’abitudine di leggere la rivista con sotto mano un foglio A4, sul quale segno il numero di pagina che contiene un argomento per me di particolare interesse e di fianco gli indirizzi web che vorrei andare a visitare.

Ho pensato di raccogliere su questo blog i link più interessanti, per ciascun numero.

I link del numero di gennaio 2012, che desidero conservare, sono:

  • http://www.doooing.it/ – il sito era in costruzione al momento della pubblicazione di “Millionaire” (Gennaio 2012) e lo è ancora a oggi (25 ottobre 2013).
  • http://www.h-farmventures.com/ – H-FARM è un Venture Incubator che opera a livello internazionale in ambito Web, Digital e New Media, favorendo lo sviluppo di startup basate su innovativi modelli di business.
  • http://www.fieradelfranchising.it/ – Franchising Nord: la Fiera più idonea per mettersi in proprio.
  • http://ctzen.it/Ctzen, quotidiano online, nasce il 5 dicembre del 2011 dall’iniziativa di un gruppo di giovani giornalisti che hanno in comune due cose: vivono a Catania, e sono convinti di poterla migliorare, e hanno partecipato al progetto Step1, periodico telematico della Facoltà di Lingue dell’Università di Catania. Un capitolo che si è chiuso nell’estate del 2011. Questa continuità è evidente se si guarda all’editore di Ctzen: l’associazione culturale Step2Catania. Gli stessi giornalisti, insomma, sono diventati editori. Liberi da ogni condizionamento economico. Decisi a sfruttare tutte le potenzialità del web.
  • http://it.startupbusiness.it/ – Nato nel 2008, Startupbusiness è la prima piattaforma web italiana dedicata a startup e spin-off, investitori, imprese, istituzioni, centri di ricerca, università, acceleratori d’impresa, incubatori, parchi scientifici e tecnologici, ricercatori, inventori, innovatori.
  • http://www.workingcapital.telecomitalia.it/Working Capital è il programma di Telecom Italia che dal 2009 aiuta l’innovazione, le idee e il talento a trasformarsi in impresa, supportando in modo diretto la nascita e lo sviluppo delle startup.
  • http://www.qiris.it/QIRIS is a non profit organization devoted to independent scientific research committed to social interests.
  • http://sethgodin.typepad.com/http://sethgodin.com/ – Rispettivamente il blog e il sito di SETH GODIN, the author of 17 books that have been bestsellers around the world and have been translated into more than 35 languages. He writes about the post-industrial revolution, the way ideas spread, marketing, quitting, leadership and most of all, changing everything.
  • http://www.spreaker.com/ – Scopri nuovi talenti nella più grande community di presentatori, musicisti e produttori.

I link sono verificati e funzionanti al momento della pubblicazione del post.

di Giancarlo Nicoli

Premetto che questo post, come il precedente e altri che seguiranno, dedicati al mensile “Millionaire“, è un post soprattutto per me.

Mi càpita di leggere la rivista, non tutti i mesi peraltro, in questo sono un lettore discontinuo, la trovo interessante, ma non ho spazio in casa per conservare i numeri.

Ho preso l’abitudine di leggere la rivista con sotto mano un foglio A4, sul quale segno il numero di pagina che contiene un argomento per me di particolare interesse e di fianco gli indirizzi web che vorrei andare a visitare.

Ho pensato di raccogliere su questo blog i link più interessanti, per ciascun numero.

I link del numero di Settembre 2013, che desidero conservare, sono:

Non ho indicato tutti i link, presenti sulla rivista, relativi all’articolo su andare a vivere e lavorare a Berlino.

I link sono verificati e funzionanti al momento della pubblicazione del post.

di Giancarlo Nicoli

Premetto che questo post, come il precedente e altri che seguiranno, dedicati al mensile “Millionaire“, è un post soprattutto per me.

Mi càpita di leggere la rivista, non tutti i mesi peraltro, in questo sono un lettore discontinuo, la trovo interessante, ma non ho spazio in casa per conservare i numeri.

Ho preso l’abitudine di leggere la rivista con sotto mano un foglio A4, sul quale segno il numero di pagina che contiene un argomento per me di particolare interesse e di fianco gli indirizzi web che vorrei andare a visitare.

Ho pensato di raccogliere su questo blog i link più interessanti, per ciascun numero.

I link del numero di Luglio/Agosto 2012, che desidero conservare, sono:

Sebbene abbia elencato un numero di link contenuto, il numero di Millionaire di Lugio/Agosto 2012 è nel complesso interessante.

Tra i servizi più utili c’è quello riguardante il Brasile, Paese in crescita in un mondo in recessione.

I link sono verificati e funzionanti al momento della pubblicazione del post.

di Giancarlo Nicoli

Premetto che questo post, come il precedente e altri che seguiranno, dedicati al mensile “Millionaire“, è un post soprattutto per me.

Mi càpita di leggere la rivista, non tutti i mesi peraltro, in questo sono un lettore discontinuo, la trovo interessante, ma non ho spazio in casa per conservare i numeri.

Ho preso l’abitudine di leggere la rivista con sotto mano un foglio A4, sul quale segno il numero di pagina che contiene un argomento per me di particolare interesse e di fianco gli indirizzi web che vorrei andare a visitare.

Ho pensato di raccogliere su questo blog i link più interessanti, per ciascun numero.

I link del numero di Luglio/Agosto 2011, che desidero conservare, sono:

L’argomento “Generazione Freelance”, da pagina 36, è tutto molto interessante, secondo me.

Né lavoratori dipendenti né precari. I freelance scelgono l’autonomia. Lavorano nell’informatica, nell’editoria, nello spettacolo. Tra libertà di movimento e fatica di farsi pagare. Un libro li racconta.

Una generazione in crescita. Ricercatori, giornalisti, docenti, grafici, traduttori, programmatori, consulenti e molto altro. Si chiamano freelance o professionisti della conoscenza.

I link sono verificati e funzionanti al momento della pubblicazione del post.

di Giancarlo Nicoli

Premetto che questo post, come il precedente e altri che seguiranno, dedicati al mensile “Millionaire“, è un post soprattutto per me.

Mi càpita di leggere la rivista, non tutti i mesi peraltro, in questo sono un lettore discontinuo, la trovo interessante, ma non ho spazio in casa per conservare i numeri.

Ho preso l’abitudine di leggere la rivista con sotto mano un foglio A4, sul quale segno il numero di pagina che contiene un argomento per me di particolare interesse e di fianco gli indirizzi web che vorrei andare a visitare.

Ho pensato di raccogliere su questo blog i link più interessanti, per ciascun numero.

Il link del numero di Aprile 2012, che desidero conservare, sono:

I link sono verificati e funzionanti al momento della pubblicazione del post.

di Giancarlo Nicoli

Premetto che questo post, come il precedente e altri che seguiranno, dedicati al mensile “Millionaire“, è un post soprattutto per me.

Mi càpita di leggere la rivista, non tutti i mesi peraltro, in questo sono un lettore discontinuo, la trovo interessante, ma non ho spazio in casa per conservare i numeri.

Ho preso l’abitudine di leggere la rivista con sotto mano un foglio A4, sul quale segno il numero di pagina che contiene un argomento per me di particolare interesse e di fianco gli indirizzi web che vorrei andare a visitare.

Ho pensato di raccogliere su questo blog i link più interessanti, per ciascun numero.

Il link del numero di Settembre 2011, che desidero conservare, sono:

 

 I link sono verificati e funzionanti al momento della pubblicazione del post.

di Giancarlo Nicoli

Premetto che questo post, come il precedente e altri che seguiranno, dedicati al mensile “Millionaire“, è un post soprattutto per me.

Mi càpita di leggere la rivista, non tutti i mesi peraltro, in questo sono un lettore discontinuo, la trovo interessante, ma non ho spazio in casa per conservare i numeri.

Ho preso l’abitudine di leggere la rivista con sotto mano un foglio A4, sul quale segno il numero di pagina che contiene un argomento per me di particolare interesse e di fianco gli indirizzi web che vorrei andare a visitare.

Ho pensato di raccogliere su questo blog i link più interessanti, per ciascun numero.

Il link del numero di Marzo 2012, che desidero conservare, sono:

Un paio di frasi, che mi hanno dato da pensare:

La felicità vi condurrà al successo

(a pagina 106) e poi:

Se io avessi una completa garanzia di riuscita, che attività porterei avanti?

(questa seconda frase è a pagina 108)

 

 I link sono verificati e funzionanti al momento della pubblicazione del post.

Next Page →

%d bloggers like this: