web analytics
Pubblicità

di Giancarlo Nicoli

Fonte: Metropolis web.

Pontecagnano. Arresti domiciliari per un cane feroce. È quanto disposto, con un’ordinanza sindacale emessa venerdì scorso, dal primo cittadino di Pontecagnano Faiano, Ernesto Sica, che ha così «punito» un’aggressione verificatasi una settimana fa ai danni d’una donna nella frazione Sant’Antonio. Tra le pieghe d’un fatto di cronaca che avrebbe potuto avere conseguenze ancora più serie, c’è l’innegabile goliardia che questa storia porta con sé. Non fosse che per il provvedimento di «misura cautelare» ch’è stato costretto ad adottare il sindaco nei confronti dell’animale pericoloso.

L’articolo completo è qui:
http://www.metropolisweb.it/Notizie/NonDefinito/Cronaca/morde_donna_sindaco_pontecagnano_spedisce_cane_domiciliari_10_giorni.aspx

 

≈ ∞ § ≈ ∞ § ≈ ∞ § ≈ ∞ §

A partire dal post del 22 gennaio ho iniziato a tenere il conto delle aggressioni.

Bambini e minori:  feriti: 13; morti: 1

Adulti: feriti: 14; morti: 2

Totale: feriti: 27; morti: 3

Si prega di notare che il conto non è esaustivo – anzi è largamente inferiore al numero reale dei casi nazionali – in quanto semplicemente desunto da notizie trovate via Internet. Come potete vedere da questo articolo, la mia indagine sottostima largamente l’entità delle aggressioni di cani all’uomo e agli animali.

Comments

Comments are closed.

%d bloggers like this: