web analytics
Pubblicità

di Giancarlo Nicoli

Fonte: La Repubblica.

MILANO – Una nuova vittima nella stagione della caccia. Un uomo di 53 anni è morto in provincia di Lecco per un colpo partito dal suo fucile, mentre cercava di difendersi dall’aggressione di due cani di razza corsa. Secondo la testimonianza del compagno di battuta, il cacciatore aveva impugnato il fucile per la canna, usandolo come un bastone per tenere lontani i due cani di grossa taglia, fuggiti dal giardino di un’abitazione non lontana, che avevano aggredito il suo setter e poi si erano rivoltati anche contro di lui.

[…]

Negli ultimi quattro anni gli incidenti di caccia hanno provocato direttamente o indirettamente la morte di 114 persone e il ferimento di altre 303.

L’articolo completo è qui:
http://www.repubblica.it/cronaca/2012/12/02/news
/lecco_aggredito_dai_cani_si_spara_uomo_muore_nel_lecchese-47906485/

Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

%d bloggers like this: