web analytics
Pubblicità

di Giancarlo Nicoli

Gli italiani ‘strangolati’ dalla crisi economica tagliano dove possono, a partire dal cibo e dallo sport, mentre aumenta l’utilizzo di farmaci antidepressivi e sale il rischio suicidi. Il dato emerge dal Rapporto Osservasalute 2011, presentato ieri all’Universita’ Cattolica di Roma. Le prime conseguenze delle ristrettezze economiche che colpiscono sempre piu’ famiglie si vedono, dunque, innanzitutto a tavola, dove si rinuncia per esempio a frutta e verdura, che diventa un lusso per pochi. Costretti a fare economia, si taglia anche sulle attivita’ sportive. Mentre risulta in aumento il consumo di farmaci antidepressivi, cresciuto di oltre quattro volte in una decade, dalle 8,18 dosi giornaliere per 1000 abitanti nel 2000 alle 35,72 nel 2010. La causa, rileva il Rapporto, e’ “un disagio diffuso e dilagante, scatenato dalle difficolta’ socio-economiche”. L’attuale crisi inoltre, avvertono gli esperti, “potrebbe portare a un incremento dei suicidi”.(ANSA).

Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

%d bloggers like this: