web analytics
Pubblicità

di Giancarlo Nicoli

Fonte: 055 News.

Un’aggressione le è costata cara, tanto da costringerla agli arresti domiciliari, su ordine espresso del sindaco di Grosseto. Non sarebbe un fatto così anomalo, non fosse che il soggetto in questione è un cane, un meticcio femmina con tratti di un pitbull di tre anni. Spulciando tra gli atti emessi dall’amministrazione comunale, infatti, troviamo un’ordinanza firmata dal sindaco Emilio Bonifazi appositamente per l’animale e il suo padrone, che adesso dovranno seguire delle vere e proprie norme ristrettive. Non c’è riferimento ai fatti che hanno portato il primo cittadino a prendere quest’iniziativa. Ovvero, non è dato sapere se l’aggressione della femmina canina sia stata nei confronti di un suo simile o di una persona.

L’articolo completo è qui.

Comments

Comments are closed.

%d bloggers like this: