web analytics
Pubblicità

di Giancarlo Nicoli

Fonte: La Stampa.

La Pubblica Amministrazione è responsabile per i danni causalmente riconducibili alla violazione di comportamenti dovuti, tra i quali c’è l’obbligo di tutelare la pubblica incolumità. Rientra in queste ipotesi anche l’aggressione di un cane randagio a una cittadina, che può chiedere il risarcimento al Comune. È quanto stabilito dalla Cassazione (sentenza 17528/11).

L’articolo completo è qui.

Comments

Comments are closed.

%d bloggers like this: