web analytics
Pubblicità

di Giancarlo Nicoli

Fonte: Il Tempo.

19/04/2011, 05:30

Borbona. La donna ha 40 giorni di prognosi. Gli animali sono sotto osservazione della Asl.

Roberto Bressone, RIETI. Non è in pericolo di vita ma ha riportato lesioni e ferite lacero-contuse molto gravi e profonde la 61enne di Borbona assalita domenica pomeriggio da un branco di sei cani pastori maremmani mentre raccoglieva cicoria di campo. La donna è stata ricoverata in gravi condizioni all’ospedale San Camillo De’ Lellis con un codice giallo e le è stata riscontrata una prognosi di 40 giorni dal personale medico.

I cani intanto sono stati posti sotto sequestro dall’Asl.

F.L., lo ricordiamo, stava raccogliendo della cicoria in località «La terra» in un prato denominato «Il colle». Improvvisamente la 61enne borbontina è stata assalita da sei cani da pastore che l’hanno morsa in varie parti del corpo azzannandola a braccia e gambe, alla nuca e alle spalle. Attimi di terrore e paura per la donna che ha cercato disperatamente di difendersi dai cani riparando il viso e la gola dai morsi. Le sue grida di aiuto sono state udite da una ragazza che, insieme ad un’amica, è riuscita a distrarre i cani e ad allontanarli.

Il personale dell’Asl di Rieti – settore Servizio veterinario – ha rintracciato i cani ponendoli sotto sequestro giudiziario e sanitario. Ora verranno tenuti sotto osservazione per dieci giorni per valutarne la pericolosità. Qualora la loro condizione non risulti rischiosa a livello di profilassi nei confronti dell’uomo, verranno restituiti al proprietario. Proprietario denunciato dai carabineiri e al quale è immediatamente risalito il personale Asl: si tratta di un pastore locale che, per custodire e guidare il proprio gregge, utilizzava appunto i sei maremmani. La donna, secondo quanto emerso, si sarebbe spinta troppo nelle vicinanze del gregge nel territorio controllato dai cani i quali, ravvisando in lei una minaccia l’hanno ferocemente assalita. La donna è stata immediatamente soccorsa da un’ambulanza del 118 e sul posto sono intervenuti i carabinieri della compagnia di Cittaducale e del comando stazione di Borbona che hanno effettuato accertamenti e rilievi di rito sulla scena dell’aggressione.

Comments

Comments are closed.

%d bloggers like this: