web analytics
Pubblicità

di Giancarlo Nicoli

Fonte: TgCom.

La donna, di 70 anni, è stata sottoposta a un intervento di circa cinque ore

Una donna di 70 anni è stata aggredita e ridotta in fin di vita a Olbia dal suo cane pastore maremmano. Soccorsa dai familiari, l’anziana è stata trasportata in ospedale dove è stata sottoposta ad un intervento durato oltre cinque ore. La donna è ora ricoverata in prognosi riservata nel reparto di rianimazione. Il cane, un maremmano di sei anni che la donna possedeva fin da cucciolo, è stato preso in consegna da agenti della polizia veterinaria.

Ora è stato affidato a un canile dove l’animale resterà in osservazione per il periodo previsto dalla legge.

L’aggressione sarebbe avvenuta durante la notte. Le urla della donna hanno svegliato i familiari che sono riusciti con molta difficoltà ad allontanare il cane e soccorrere la congiunta.

Comments

Comments are closed.

%d bloggers like this: