web analytics
Pubblicità

di Giancarlo Nicoli

Fonte: RagusaNews.

Modica – Nuova aggressione ad opera di un cane nei confronti di un bambino. L’episodio si è verificato a Frigintini. Allarme nella frazione agricola modicana. L’episodio è avvenuto nei pressi del campo sportivo “Federico Tantillo”, in Via Gianforma Margione. Il ragazzino di appena sei anni era a passeggio col papà quando è stato avvicinato da un cane di media taglia, colore marrone, che, minaccioso, lo ha aggredito senza lasciare modo nemmeno al genitore di evitare il morso. Nella sfortuna, la fortuna che ci fosse, come si diceva, il papà che è riuscito a sottrarre dall’aggressione dell’animale randagio, il figlioletto in preda allo choc oltre che al dolore.

L’uomo è partito immediatamente alla volta di Modica, verso il Pronto Soccorso dell’Ospedale Maggiore dove la piccola vittima è stata curata e medicata alla guancia, quindi dimessa con una prognosi di dieci giorni, salvo complicazioni. I fatti sono stati denunciati agli agenti del Commissariato di Polizia che hanno avviato le ricerche per rintracciare l’animale e l’eventuale proprietario.

Resta da capire se si tratta, come si ritiene, di un randagio e se lo stesso abbia reagito, magari perché infastidito da qualcuno o da qualcosa. E, comunque, forte la preoccupazione della gente e, soprattutto, la paura per il bambino coinvolto e per i genitori, consapevoli che si sarebbe potuta registrare una tragedia analoga a quella avvenuto poco più di due anni fa a Punta Pisciotto, quando i cani sbranarono il piccolo Giuseppe Brafa. Nei mesi scorsi sono stati numerosi i cani individuati e catturati in tutto il territorio modicano, in particolare, dalla polizia municipale, e affidati a una cooperativa specializzata.

Saro Cannizzaro

Comments

Comments are closed.

%d bloggers like this: