web analytics
Pubblicità

di Giancarlo Nicoli

Fonte: TGCom.

Piccolo di 2 anni azzannato alla testa

Un bambino di due anni di origine nordafricana è ricoverato in prognosi riservata nell’ospedale pediatrico Salesi di Ancona per le ferite riportate per l’aggressione di un cane. Il fatto è avvenuto nel casolare del nonno – a Monte San Vito – dove la famiglia era andata in occasione della raccolta delle olive. Il bambino si è diretto verso il cane, un pastore tedesco appartenente allo zio, ed è stato azzannato alla testa.

L’animale era regolarmente provvisto di microchip e legato alla catena. Il piccolo è stato subito soccorso e portato al vicino ospedale di Chiaravalle, per poi essere trasferito nel nosocomio anconetano, dove adesso si trova in prognosi riservata, anche se non sembra esservi pericolo per la sua vita.

Sul posto, per accertare l’accaduto, i carabinieri di Jesi.

Comments

Comments are closed.

%d bloggers like this: