web analytics
Pubblicità

di Giancarlo Nicoli

Fonte: Il Resto del Carlino.

Il 47enne di Berra dovrà stare immobile per almeno 45 giorni. Il pastore tedesco è ora sotto osservazione dell’Ausl.

Ferrara, 14 ottobre 2010 – Aggredito e sbranato dal cane dell’amico, sbucato all’improvviso dal garage. Eugenio, 47 anni di Berra, si trova oggi bloccato immobile a letto per le ferite provocate da un pastore tedesco. Una brutta vicenda accaduta a Copparo mercoledì scorso ma venuta alla luce solo ieri.

Il copparese si trovava nel cortile dell’amico quando la moglie di quest’ultimo ha aperto il garage dal quale è corso fuori il cane. Tutto è stato velocissimo, l’animale è saltato addosso al 47enne e lo ha aggredito in un vero e proprio raptus, facendolo precipitare a terra.

In ospedale, dove è rimasto ricoverato per un breve periodo, gli sono state diagnosticate ferite che guariranno in non meno di 45 giorni. Lo stesso — che ha sporto denuncia attraverso l’avvocato Giuseppe Incandela — al momento è immobile a letto. Il pastore tedesco, che a quanto pare prima di allora non aveva mai dato particolari problemi, è tenuto sotto osservazione dall’Ausl.

di NICOLA BIANCHI

Comments

Comments are closed.

%d bloggers like this: