web analytics
Pubblicità

di Giancarlo Nicoli

Questo post è in risposta al commento di chiara (del 7 giugno 2010, 1:16 pm).

Sono stato aggredito lo scorso autunno, ottobre 2009, da un cane.
Il padrone (un vicino di casa) aveva lasciato libera la sua bestiola, un cane di grossa taglia (non saprei dire di che razza). Il cane girava liberamente nelle aiuole comunali sotto casa mia (zona “Villa” di Appiano Gentile) . Liberamente intendo senza guinzaglio e senza museruola.
Stavo rincasando a piedi, mi sono ritrovato davanti la bestia, abbaiava furiosamente.
Sono rimasto fermo, congelato, mentre il padrone tentava (senza riuscirci) di mettere il guinzaglio al cane.
Per fortuna il cane non mi è saltato addosso, altrimenti credo che non sarei qui a raccontare quel che è successo.

Passando ad altro. C’è un aggettivo, che lei ha usato, rivolgendosi a me, che penso avrebbe potuto risparmiare.
Mi risulta che in Australia sia in vigore una legge che prevede il divieto di introdurre cani appartenenti a una lista, che conta diciotto razze, giudicate tra le più aggressive.
Tale legge prevede che i cani presenti sul territorio nazionale, la cui razza sia compresa in detta lista, debbano essere sterilizzati.
L’obbiettivo è quello di eliminare completamente tali diciotto razze dal suolo australiano.
Tale legge è stata introdotta in seguito a numerosi, ripetuti assalti di cani contro persone, specialmente bambini.
L’Australia conta a oggi (7 giugno 2010) ventun milioni di persone (fonte: Wikipedia). Ventun milioni di ottusi?
Ho due bambini piccoli. Non ne voglio sapere di avere nelle vicinanze cani che girano senza guinzaglio e senza museruola.

Lei è libera di pensarla diversamente. Detto questo, continuerò a battermi perché i cani possano circolare sul suolo pubblico solamente se tenuti al guinzaglio e dotati di museruola.
Mi batto e mi batterò perché anche in Italia sia introdotta la legge australiana sulle razze canine aggressive.

Comments

One Response to “In Australia le razze di cani aggressive saranno eliminate dal territorio nazionale”

  1. alby1977 on June 7th, 2010 3:05 pm

    Ci sarebbero 21 milioni di ottusi, se tutti gli australiani la pensassero come lei,ma….Io, personalmente, sterlizzerei prima i pedofili e poi…alcuni cani!!