web analytics
Pubblicità

di Giancarlo Nicoli

Tutti gli estratti relativi al libro La casta bianca, pubblicati su Scoprire, sono qui. N.B.: Scoprire è un blog, quindi i post sono elencati in ordine cronologico inverso.

Per saperne di più a proposito delle nostre recensioni, cliccare qui.

Aspettative che i più nutrono nei confronti della medicina, come se questa scienza, largamente empirica, potesse dare risposta a ogni problema. Aspettative indotte da un sentire comune, per cui si deve essere belli, in forma, efficienti e felici; ma anche da un esercizio onnipotente e arrogante della medicina, totalmente autoreferenziale. Sarebbe opportuno dire alla gente che:

  • la morte è inevitabile;
  • la maggior parte delle malattie gravi non può essere curata;
  • gli antibiotici non servono per curare l’influenza;
  • le protesi artificiali ogni tanto si rompono;
  • gli ospedali sono luoghi pericolosi;
  • ogni medicamento ha anche degli effetti secondari;
  • la maggior parte degli interventi medici dà solo benefici marginali e molti non funzionano affatto;
  • gli screening producono anche risultati falsi negativi e falsi positivi;
  • esistono modi migliori di spendere i soldi che acquistare tecnologia medico-sanitaria.

Cornaglia Ferraris, Paolo, La casta bianca. Viaggio nei mali della sanità, collana Ingrandimenti, I edizione, Milano, Mondadori, ottobre 2008, 233 p., p. 200-201.

Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

%d bloggers like this: