web analytics
Pubblicità

di Giancarlo Nicoli

Traduzione e adattamento dall’inglese del comunicato stampa Stereotaxis di Phil Vardena.

Giovedì 23 ottobre 2008

Odyssey Cinema (TM) rappresenta un’estensione importante della piattaforma di gestione delle informazioni Odyssey (TM)

St. Louis (USA). Stereotaxis, Inc. (Nasdaq: STXS), annuncia oggi che è ora entrato in commercio il proprio sistema Odyssey Cinema. Introdotto al Hearth Rythm 2008, e ora in vendita, Odyssey Cinema è la soluzione di Stereotaxis di gestione dei dati per la visione da remoto e la registrazione dal vivo degli interventi.

Odyssey Cinema consente ai medici di vedere da remoto immagini ad alta definizione di una procedura, in diretta. Esso comprende una potente capacità d’archivio che permette ai medici di conservare e riprodurre procedure in toto o in parte. Odyssey Cinema inoltre fornisce ai medici un nuovo, significativo strumento per la collaborazione clinica e la formazione attraverso il network globale Odyssey.

Il dr. Andrea Natale, un esperto leader nella fibrillazione atriale e Direttore Medico Esecutivo del Texas Cardiac Arrhythmia Institute al St. David’s Medical Center in Austin, Texas, ha installato recentemente un sistema Odyssey nel suo laboratorio Niobe.

“Odyssey è la piattaforma più avanzata nel suo genere”, dice il dr. Natale. “Essa consolida le molte sorgenti di dati coinvolte in ciascuna procedura, che sarebbero altrimenti archiviate in posti diversi. Questa caratteristica è senza precedenti per quanto riguarda la formazione e la consulenza. Mi aspetto che essa trasformi il modo in cui i funzionano i nostri laboratori e migliorerà la cura del paziente. Mi aspetto inoltre che altri centri, con cui collaboro, acquisteranno Odyssey per rendere possibili scambi di informazioni in diretta sulle procedure”.

Con la disponibilità di Odyssey Cinema e con l’interesse crescente, oltre la base installata di sistemi di navigazione magnetica remota Niobe, nel sistema Odyssey, Stereotaxis sta espandendo il proprio programma di vendita di Odyssey per raggiungere un più ampio numero di laboratori d’intervento. Si stima che esistano al mondo più di 2.000 di tali laboratori solo nel campo dell’elettrofisiologia.

“Abbiamo costruito il sistema Odyssey quale piattaforma per la gestione delle informazioni, da usare nei laboratori d’intervento, e la vediamo chiaramente guadagnare terreno sul mercato”, dice Bevil Hogg, CEO di Stereotaxis. “Crediamo che gli ospedali stiano continuando a investire cifre significative nei loro dipartimenti di elettrofisiologia, in modo particolare in tecnologie che hanno il potenziale di migliorare l’efficienza, e le vendite del sistema Odyssey costituiscono un contributo crescente ai nostri ricavi nel 2008. Con i nostri più ampi sforzi di vendita, che portano Odyssey oltre la base installata dei sistemi Niobe, ci aspettiamo che le vendite di delle stazioni di lavoro Odyssey e Odyssey Cinema avranno un ruolo importante nella crescita dei ricavi del 2009 e oltre. I due prodotti hanno un prezzo di listino complessivo di 450,000 dollari e ci aspettiamo che essi generino per Stereotaxis un incremento dei diritti annuali su software, licenze, servizi e connessioni al network”.


Philip Vardena, al momento della pubblicazione di questo articolo, possedeva azioni Stereotaxis.
I commenti ai mercati, le informazioni sui prodotti finanziari e le opinioni espresse in questo sito non rappresentano in alcun modo una raccomandazione all’acquisto o alla vendita di titoli. Prima di acquistare o vendere azioni di un’azienda della quale ci occupiamo, siete pregati di condurre una personale ricerca e di prendere decisioni, se il caso, con la vostra testa, a ragion veduta.
Philip Vardena non ha ricevuto e non riceve compensi dalle aziende citate.
I link sono stati verificati e risultano funzionanti al momento della pubblicazione del presente articolo.

Comments

Leave a Reply

You must be logged in to post a comment.

%d bloggers like this: