web analytics
Pubblicità

di Giancarlo Nicoli

Sono attualmente in preda a quella che ho definito “La febbre del vino”. Di che cosa si tratta? È una storia neanche tanto lunga…

…non ho mai amato il vino in modo particolare, con l’eccezione del moscato dolce e dello spumante – anche quello, dolce.

La ragione principale è che il vino mi causa – quasi immediatamente dopo l’ingestione – forti bruciori di stomaco. È un fatto che spiegavo quando, a tavola, rifiutavo il vino che i commensali desideravano offrirmi. Questo è successo fino a pochi mesi fa, quando un amico mi ha detto: «Guarda che il vino buono non fa venire bruciore: se un vino ti dà fastidio, vuol dire che non è buono!». A quel punto ho ricominciato, sia pure con molta prudenza, a bere e a riscoprire il vino. Ed è vero: il buon vino NON mi causa bruciore.

Mi sono presto accorto che il bere vino merita un approfondimento culturale: vorrei essere più consapevole di ciò che faccio, quando bevo un bicchiere di vino!

Ho cercato, su Internet, qualche buon libro dedicato all’argomento. Quando cerco libri, in inglese, la mia destinazione preferita è senz’altro Amazon (il sito statunitense) per via dei commenti dei lettori e del sistema informatico “intelligente”. Basta cercare una parola chiave e Amazon propone (quasi) infallibilmente proprio i titoli che si cercavano. Quei titoli che cerchi senza sapere che esistono…! È un servizio eccezionale.

Quando cerco testi di “reference”, cioè manualistica e saggistica, cerco inizialmente di preferenza libri in inglese, perché la produzione è più vasta rispetto a quella in lingua italiana e inoltre è anche – in genere – di qualità migliore.

Ho cercato su Amazon, dunque, e ho trovato immediatamente numerosi titoli. Ne ho acquistato alcuni, ho effettuato l’acquisto sul sito The Book Depository, perché esso spedisce dal Regno Unito (quindi la consegna è molto più veloce rispetto all’acquisto fatto negli USA) e perché il prezzo dei libri richiesti era più basso rispetto ad Amazon.co.uk. Alle considerazioni di prezzo va aggiunto il fatto che The Book Depository offre la consegna gratuita anche in Italia.

I libri sono arrivati nel giro di pochi giorni, confezionati individualmente, in ottimo stato.

Il primo libro che ho iniziato a leggere è The Wine Bible, di Karen MacNeil. Consta in tutto di 910 pagine. Al momento in cui scrivo, sono arrivato alla pagina 106. Vi propongo una sorta di “lettura insieme”, per così dire. È chiaro che non posso (né voglio) ricopiare parola per parola tutto il libro; ciò che desidero è invece condividere la mia scoperta del libro, man mano che lo leggo.

“Scoperta” che inizierà… con il prossimo articolo!


Cliccare di seguito per comprare “The Wine Bible”:

su Internet Bookshop Italia;

su Amazon.com (USA);

su Amazon.co.uk (Regno Unito);

su The Book Depository (Regno Unito);

N.B.: Scoprire.biz ricava una commissione dagli acquisti che voi fate sui due siti Amazon e su IBS.
I link sono stati verificati e risultano funzionanti al momento della pubblicazione del presente articolo.

Comments

Comments are closed.

%d bloggers like this: